Domenica 27 aprile il progetto Sestopedia e l’Associazione Fior di Mylius, in collaborazione con il Comune di Sesto San Giovanni, coinvolgono i cittadini interessati nella posa dei primi 33 cartelli forniti di codici QRpedia che rimandano ad altrettante pagine di Wikipedia, la più famosa e frequentata enciclopedia on line mondiale. Alle ore 16 il nuovo percorso verrà inaugurato dalla assessora all’Ambiente Elena Iannizzi.

Utilizzano i codici QRPedia molti musei di Regno Unito, Russia, Stati Uniti, Spagna, ma il mezzo è utilizzato anche dal movimento Occupy per i suoi manifesti. Molte città hanno dato vita a progetti di utilizzo del mezzo QRpedia e durante il 2012 Monmouth, in Galles, è diventata la prima cittadina del mondo coperta dal sistema grazie al progetto MonmouthpediA. Molte altre città si apprestano a seguire l’esperienza di MonmouthpediA e per questo sono nati in tutto il mondo progetti analoghi, tra cui SestopediA.

Vi aspettiamo alle ore 16 con una merenda per i più piccoli.

In caso di maltempo l’evento sarà rimandato a domenica 4 maggio.